Sappiamo in via ufficiale quanta batteria avrà l’Oppo Reno 3 Pro 5G

E’ alquanto insolito che annunci riguardanti le specifiche degli smartphones arrivino in maniera così chiara e limpida. Forse perché siamo abituati ad altri brand che tendono sempre a lasciare sulle spine gli utenti, al fine di aumentare l’hype. Pare non essere così per Oppo che, negli ultimi due giorni, ci ha annunciato non poche cose riguardo il futuro smartphone Oppo Reno 3 Pro 5G. Ieri abbiamo visto come questo avrà uno spessore irrisorio per la fascia di prodotto, e come il design del display sarà di tipo “waterfall” ovvero con i bordi stondati. Abbiamo poi analizzato uno screenshot che suggeriva la presenza di una fotocamera sul display. Oggi è il turno di un’altra caratteristica: ad annunciare la capienza della batteria di Oppo Reno 3 Pro è sempre il vice presidente Brian Yi Shen, tramite un post su twitter.

Sappiamo in via ufficiale quanta batteria avrà l’Oppo Reno 3 Pro 5G

A seguito di alcune domande relative proprio alla batteria, lasciate dagli utenti sotto il post che parlava del design e dello spessore, il vice di Oppo ha deciso di svelare la capienza della batteria del futuro top di gamma con supporto alla tecnologia 5G.

Il dispositivo monterà una capiente 4025 mAh sotto la scocca. Questa batteria si pone a metà tra quella dei dispositivi Oppo Reno e Reno 10X Zoom (rispettivamente con 3765 mAh e 4065 mAh) e di un briciolo sotto quella di Reno Z (4035 mAh). Al momento non sappiamo quale tipo di ricarica sarà implementata per ricaricarla, ma anche qui un piccolo indizio ce lo abbiamo: il post fa capire che per venire incontro alle necessità di “velocità” e “potenza”, il colosso ha optato per quel quantitativo di batteria. Ma quei due termini a cosa si riferiscono? Potrebbero riguardare la potenza (e quindi la velocità) di ricarica? Noi pensiamo di si e infatti il top di gamma sarà sicuramente equipaggiato con la tecnologia SuperVOOC Fast Charge 2.0 da ben 65W, come il Reno Ace.

Purtroppo il vice presidente ha anche detto che non rivelerà più nulla riguardo il device e questo significa che dovremo accontentarci di leaks dalla dubbia veridicità. Ora mancano all’appello il processore con tutte le caratteristiche hardware (quelle ufficiali) e ovviamente il prezzo. Non ci resta che attendere i prossimi giorni visto che il lancio è previsto per dicembre.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami